COLLEGAMENTO A GESÙ - romanzo introspettivo - numero di pagine 180

€8.00

Una misteriosa bevanda importata dall’India, già sperimentata da Benazir, una giovane indiana, lo condurrà a provare egli stesso l’estratto di quella stupefacente radice. Gli effetti si riveleranno sorprendenti. Lo spirito di Simon viaggerà nel tempo da lui pensato e si sostituirà nel corpo morente di un altro individuo, rivivendo - per così dire - una strabiliante avventura che lo porterà nella Palestina al tempo di Cristo. In questa terra, travagliata e sottomessa, troverà la sua fortuna. Simon cercherà e seguirà Gesù. Da lui imparerà i segreti della vita, le motivazioni dell’esistenza, i comportamenti da seguire. Non sempre però questi principi lo sosterranno nelle scelte future. Anche Simon come tutti dovrà affrontare situazioni alterne, lusinghe e prove impegnative cui non saprà inizialmente superare. Il percorso di questa nuova esistenza lo condurrà a vivere nella Roma imperiale; in cui guadagnerà prestigio e considerazione e assumerà cariche prestigiose. Sarà proprio in questa favorevole quanto inaspettata posizione che soccomberà alla logica del benessere, alle attrattive del potere, alla lusinga del piacere. Simon cederà per un breve periodo a tutto questo, ma per la spinta interiore di quei principi mai dimenticati, ritroverà la volontà e la forza per rinunciare a tutti i suoi beni, riuscendo finalmente ad emulare il Signore, così tanto cercato e voluto.